menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La denuncia sulle 'visite' vietate

La denuncia sulle 'visite' vietate

"Familiari di persone in quarantena in visita ai parenti"

La denuncia pubblica dell'amministrazione comunale dopo altri due casi registrati

Familiari di persone in quarantena in visita ai congiunti. E' la denuncia che arriva dall'amministrazione comunale di Riardo che registra altre due persone positive in paese provocate, presumibilmente, da comportamenti irresponsabili.

"Nonostante i reiterati inviti ad assumere le necessarie cautele per evitare il rischio di contagio, si continuano a registrare atteggiamenti e comportamenti irresponsabili - si legge in una nota - Infatti, incuranti dei rischi e dei pericoli si registrano assembramenti, si organizzano visite ad amici e parenti. In qualche caso anche familiari di persone in quarantena si recano dai congiunti, come se niente fosse, come se il virus dovesse contagiare altri e non gli autori di tali gesti. Questo modo di comportarsi dimostra non solo irresponsabilità e stupidità, ma anche mancanza di rispetto per la salute propria e quella degli altri".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento