Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Cellole

Falsa testimonianza nel processo per omicidio, cala la prescrizione per due imputati

Per la Procura hanno dichiarato bugie nel corso del procedimento per il delitto di Antonio Passero

Erano finiti sotto processo per una falsa testimonianza resa nel corso del processo sul delitto di Antonio Passero, investito di proposito da un'auto a Cellole nel marzo 2012.

I due uomini - entrambi cellolesi - erano finiti nel registro degli indagati in quanto erano emersi elementi di colpevolezza, sostenuti con forza dalla Procura sia in sede di udienza preliminare sia in divattimento. A parere dei pm, infatti, numerose erano le prove contro i due uomini. Nel corso del processo erano stati ascoltati anche altri testi, ma alla fine la difesa dei due uomini rappresentati dall’avvocato Angelo Librace, ha fatto rilevare che oramai si era giunti alla prescrizione del relativo processo. I due uomini rischiavano una pena fino a sei anni di carcere, ma alla fine è prevalsa la strategia difensiva adottata dal legale Librace.

Per il delitto Passero il responsabile dell'investimento, Carmelo Arcieri, è stato condannato a 21 anni. Secondo quanto ricostruito, nel marzo 2012 in corso Freda Arcieri avrebbe investito Passero con la sua Alfa 156 per vecchi dissapori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsa testimonianza nel processo per omicidio, cala la prescrizione per due imputati

CasertaNews è in caricamento