Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Il Comune vende i gioielli di famiglia

Fabbricati e terreni sul mercato a causa del dissesto economico dell'Ente

La Prefettura di Caserta

La giunta comunale di Caserta ha approvato con la delibera n. 61 del 16 marzo scorso il piano di alienazione e valorizzazione del patrimonio immobiliare dell'Ente, guidato dal sindaco Carlo Marino. Una mossa fondamentale per le casse del Comune, che rischia di dover dichiarare un secondo dissesto, col primo ancora in corso.

Nel piano triennale 2018/2020 sono presenti un totale di 98 lotti, di cui 50 terreni e 48 fabbricati, inseriti nell’elenco dei beni in quanto “non strumentali ai fini istituzionali del Comune”.

Nel dettaglio si può notare come il valore complessivo dei terreni arrivi alla cifra di un milione e 434mila euro, ma alcuni dei lotti in vendita non hanno una valutazione.

Più interessante invece la parte dedicata ai fabbricati in vendita, dal valore complessivo di 55 milioni di euro, anche in questo caso alcuni beni non hanno un prezzo di vendita ufficiale. Tra i fabbricati che spiccano c’è Palazzo Vecchio, ovvero la Prefettura in piazza Vanvitelli. I 12mila mq di struttura, secondo il Comune, valgono la cifra di 28milioni e 773mila euro. Tra i fabbricati presenti nel piano c’è poi l’ex orfanotrofio di Sant’Antonio, nell’omonima strada del centro, dal valore che sfiora i 6 milioni di euro. Altri 4 milioni di euro potrebbero arrivare dall’alienazione di un fabbricato nel parco Primavera in via Pigna, con 38 appartamenti finiti in vendita. Tra i beni finiti sul mercato c’è anche il locale commerciale di via Turati precedentemente finito nelle mani del commerciante Domenico Antonio Nocera, che non aveva però pagato quanto dovuto al Comune (qui l’articolo di Casertanews). Infine, tra le strutture presenti nel piano triennale, c’è anche l’ex scuola materna di via Barducci, che dai tempi dell’amministrazione Del Gaudio ha visto un braccio di ferro per la sua gestione tra comitati cittadini ed Ente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune vende i gioielli di famiglia

CasertaNews è in caricamento