Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca Aversa

Ex assessore 'broker' condannato per bancarotta

I giudici del tribunale di Napoli Nord hanno inflitto 6 anni di reclusione per Luigi Fiordeliso

Una condanna e cinque assoluzioni. E' quanto deciso dalla seconda sezione del tribunale di Napoli Nord presieduta da Rossella Marro, con a latere Giacinta Santiello e Giorgia Formisano, nei confronti dell'ex broker Luigi Fiordiliso, ex assessore al Comune di Aversa, del cognato del broker Antonio Della Volpe, di Clementina Della Volpe, di Marcello Fiordiliso, di Francesco Fiordiliso, di Eduardo Fiordiliso, accusati di bancarotta documentale, abusivismo finanziario, riciclaggio. 

Sono stati inflitti 6 anni di reclusione per l'ex assessore Luigi Fiordaliso per il reato di bancarotta documentale, oltre al risarcimento delle costituite parti civili. Assolti gli altri imputati dall'accusa di riciclaggio 'perchè i fatti non costituiscono reato'.

Secondo quanto ricostruito dalla Procura normanna, Luigi Fiordaliso insieme al cognato Antonio Della Volpe si sarebbero finti promotori finanziari e quindi pur non avendo  alcun mandato da società o imprese autorizzate, operando dal 2009 al 2014, si sarebbero approfittati della fiducia di svariati investitori, Promettevano loro lauti guadagni tramite investimenti in titolo su rame e petrolio inducendo così le vittime a farsi consegnare i loro risparmi per una cifra superiore ai 3 milioni di euro. La truffa sarebbe stata quindi congegnata attraverso lo 'schema Ponzi'.

Una volta entrati in possesso di tali cifre le  avrebbero fatte confluire su conti correnti personali o societari degli altri imputati. Altresì una volta che la società Incomm srl è stata dichiarata fallita, Luigi Fiordaliso avrebbe nascosto le scritture contabili per evitare che fosse ricostruito il patrimonio aziendale in danno ai creditori per svariati milioni di euro.

Nel collegio difensivo sono stati impegnati gli avvocati Francesco Picca, Filippo Trofino, Giuseppe Stellato, Alfredo Marrandino, Francesco Mucciarelli, Lucio Cricrì. Le parti civili sono rappresentate dall'avvocato Giro Sepe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex assessore 'broker' condannato per bancarotta
CasertaNews è in caricamento