Fuga dal carcere: in 2 evadono forzando le sbarre della finestra

Sono albanesi: avviate le ricerche in tutta la provincia

I due detenuti albanesi evasi dal carcere di Carinola

Forzano le sbarre della finestra dove sono reclusi e si danno alla fuga. Evita Markja, 26 anni, e Adriatik Geca, 20 anni, entrambi di nazionalità albanese, nella notte tra sabato e domenica sono evasi dalla casa di reclusione “Novelli” di Carinola.

Markja era detenuto per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale; il suo connazionale e compagno di evasione Geca era in cella per furto, lesioni personali e sequestro di persona. Sono in corso le ricerche degli evasi su tutto il territorio della provincia di Caserta coadiuvati dalla compagnia carabinieri di Mondragone e dalla polizia penitenziaria di Carinola.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento