Fuga dal carcere: in 2 evadono forzando le sbarre della finestra

Sono albanesi: avviate le ricerche in tutta la provincia

I due detenuti albanesi evasi dal carcere di Carinola

Forzano le sbarre della finestra dove sono reclusi e si danno alla fuga. Evita Markja, 26 anni, e Adriatik Geca, 20 anni, entrambi di nazionalità albanese, nella notte tra sabato e domenica sono evasi dalla casa di reclusione “Novelli” di Carinola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Markja era detenuto per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale; il suo connazionale e compagno di evasione Geca era in cella per furto, lesioni personali e sequestro di persona. Sono in corso le ricerche degli evasi su tutto il territorio della provincia di Caserta coadiuvati dalla compagnia carabinieri di Mondragone e dalla polizia penitenziaria di Carinola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Camorra a Caserta, accuse via social per prendere il potere: "Infame, te la fai con le guardie"

  • Ragazza muore ad appena 26 anni: gli amici sotto choc

Torna su
CasertaNews è in caricamento