menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Evade ancora una volta dai domiciliari, acciuffato dai carabinieri

Il 40enne deve scontare la pena per maltrattamenti in famiglia ed estorsione

Era stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Maddaloni per evasione dalla comunità “Leo Onlus Ong" dove stava scontando gli arresti domiciliari per maltrattamenti in famiglia ed estorsione.

Ebbene, a distanza di due giorni E.R., 40enne di Acerra, che dopo il giudizio direttissimo era stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari è, ancora una volta, evaso dalla citata comunità scavalcando il muro di cita.

Questa mattina, i carabinieri, allertati dal personale della struttura, si sono posti alla ricerca dell’evaso che hanno rintracciato in via degli Archi del comune di Valle di Maddaloni, arrestandolo. L’uomo, giudicato per direttissima, è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari presso la medesima struttura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento