Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Mondragone

Fa prostituire una ragazzina e viene condannato a 5 anni: 'no' dai giudici all'estradizione

Il 41enne vive in Italia da tempo e potrebbe scontare la pena nel nostro paese

Nessuna consegna alle autorità rumene. L'ottava sezione della Corte d'Appello di Napoli ha rigettato la richiesta di estradizione di un 41enne romeno, residente a Mondragone, condannato a 5 anni per sfruttamento della prostituzione minorile. 

Il difensore dell'uomo, l'avvocato Daniele Delle Femmine, ha dimostrato come il suo assistito - C. B. - dimori in Italia da più di 5 anni e quindi, come previsto dalla norma, dovrà espiare la condanna in Italia, conformemente al proprio diritto interno.

Il 41enne era stato arrestato a inizio giugno dai carabinieri. Al momento dell'arresto si trovava all'interno del garage dei propri vicini di casa, a Mondragone, chiarendo che, dopo aver appreso dell'immediata esecuzione della sentenza da parte dell'autorità giudiziaria della Romania, avrebbe abbandonato il tetto dove vive con la moglie per non litigare con lei. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa prostituire una ragazzina e viene condannato a 5 anni: 'no' dai giudici all'estradizione
CasertaNews è in caricamento