Estorsioni del clan in due comuni, arrestato 50enne

Riconosciuta l’aggravate dalla finalità mafiosa. Dovrà scontare oltre 3 anni in cella

(foto di repertorio)

Gli agenti della Squadra Mobile di Caserta hanno rintracciato ed arrestato C.M., 50enne di Casal di Principe, colpito da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli. L'uomo è stato condannato in via definitiva a 3 anni, 6 mesi e 22 giorni di reclusione poiché riconosciuto colpevole di due distinti episodi estorsivi, consumati in concorso con altri e in continuazione, nei comuni di Casal di Principe e Orta di Atella, nell’anno 2010. Per entrambi gli episodi è stata riconosciuta l’aggravate dalla finalità mafiosa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato il dj Joseph Capriati: il padre arrestato per tentato omicidio

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Joseph Capriati operato in ospedale. Ricostruita la lite in casa col padre

  • Caserta in ansia per Joseph Capriati, il dj più famoso da Ibiza agli Usa

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

Torna su
CasertaNews è in caricamento