rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

"Se non mi dai i soldi ti brucio la macchina", rischia il processo

Chiuse le indagini per un 45enne accusato di estorsione. Minacce ad un commerciante per appena 30 euro

Quei soldi glieli doveva, perché se fino a quel momento, "quando abbassavano le serrande", non era accaduto nulla era tutto merito suo. Quei soldi, circa 30 euro, sono valsi a Rocco B., 45enne di Caserta, un'accusa di estorsione ed un possibile processo davanti ai giudici del tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

Il pm Valentina Santoro, infatti, ha chiuso le indagini e si prepara a chiedere il giudizio per l'uomo. Secondo la tesi della Procura sammaritana il 45enne avrebbe ripetutamente minacciato un commerciante per ottenere soldi, appena 30 euro. 

I fatti si sono verificati nel settembre del 2019 quando Rocco B., difeso dall'avvocato Nello Sgambato, si recò nell'attività e minacciò l'esercente. "Tieni la macchina qua fuori, le do fuoco" ed ancora "faccio un casino, vi faccio chiudere". Frasi che sono finite nella denuncia del titolare del negozio, prima, e nel fascicolo del pm, poi. Ora rischia il processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Se non mi dai i soldi ti brucio la macchina", rischia il processo

CasertaNews è in caricamento