Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Castel Volturno

Condannato per estorsione ai familiari: ottiene l'affidamento ai servizi sociali

La decisione del giudice

Affidamento ai servizi sociali per D. Z., 50 anni di Castel Volturno, finito in carcere per estorsione ai danni di un familiare. È quanto disposto dal Magistrato di Sorveglianza Benedetta De Risi del tribunale di Santa Maria Capua Vetere dopo aver accolto l'istanza del legale dell’uomo, l'avvocato Ferdinando Letizia, disponendo così l'affidamento ai servizi sociali per il 50enne.

D.Z., attualmente recluso presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere, sta scontando una condanna definitiva per il reato di estorsione continuata della durata di 4 anni con fine pena a luglio 2024. In carcere però sta serbando un comportamento corretto con frequenza a corsi scolastici con una propensione del positivo evolversi della sua personalità con riflessione critica sulle condotte antigiuridiche poste in essere.

Elementi evidenziati dal legale che hanno fatto propendere il magistrato di sorveglianza all'accoglimento dell'istanza dell'affidamento ai servizi sociali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato per estorsione ai familiari: ottiene l'affidamento ai servizi sociali
CasertaNews è in caricamento