rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca San Felice a Cancello

Il boato, il crollo e la paura. "Sembrava un terremoto" | FOTO

I vicini in fuga dalle case col pigiama

Crollo di un edificio a ridosso in piazza Castra Marcelli, nella frazione di Cancello Scalo a San Felice a Cancello: i vigili del fuoco stanno scavando tra le macerie in cerca di feriti. E' quanto accaduto verso le 6.50 dove un edificio in via Napoli ha ceduto presumibilmente a causa di una esplosione verificatasi a sua volta per via di una fuoriuscita di gas.

I soccorritori che scavano nelle macerie | VIDEO

crollo palazzina san felice a cancello 2-2-2

Vigili del fuoco e carabinieri scavano tra le macerie

Elementi ancora al vaglio dei vigili del fuoco del Capoluogo e del distaccamento di Marcianise intervenuti immediatamente sul posto insieme al nucleo Cinofili ed al nucleo movimento terra. Sul posto sta intervenendo anche una squadra U.S.A.R.   (Urban Search And Rescue) specializzata nelle ricerche di persone disperse sotto le macerie. Presenti anche i carabinieri della compagnia di Maddaloni. 

"Abbiamo pensato ad un terremoto"

In strada si sono riversati tutti i residenti dei palazzi adiacenti a quello crollato. Molti di loro sono in pigiama. "Abbiamo pensato ad un terremoto e siamo scesi in strada" hanno raccontato ai soccorritori. Quando sono passate le 8,30 del mattino, i vigili del fuoco stanno continuando a scavare tra le macerie. Sembra che all'appello manchino due persone. Si tratta di marito e moglie, entrambi 74 anni. La donna pare sia stata individuatadel marito, invece, non c'è ancora traccia.

Crollo palazzina San Felice a Cancello

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il boato, il crollo e la paura. "Sembrava un terremoto" | FOTO

CasertaNews è in caricamento