rotate-mobile
Cronaca

Dramma del Primo Maggio: 3 operai feriti dopo esplosione in azienda

L'incidente provocato da fuoriuscita di gas a Fidenza. Due dipendenti sono in gravi condizioni in ospedale

Dramma del lavoro nel giorno dedicato alla Festa dei Lavoratori. Un grave incidente si è verificato in una ditta di Fidenza con il bilancio di tre operai, tutti casertani, gravemente feriti.  

La causa dell'incidente sarebbe una fuoriuscita di metano da una tubatura oggetto di lavori da parte di una ditta esterna. C'è stata un'esplosione con i tre operai - di 58, 41 e 40 anni - investiti da una fiammata. Due di loro sono ricoverati in gravissime condizioni al Centro Ustioni dell'ospedale di Parma mentre le condizioni del terzo, il 41enne, sarebbero meno gravi (è stato dimesso con una prognosi di 20 giorni). 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno provveduto, con la collaborazione del personale dell’azienda in cui è avvenuto l’incidente, ad intercettare la fuga di gas, effettuando quindi le verifiche del caso e mettendo in sicurezza gli ambienti in cui è avvenuta l’esplosione. Sull'incidente indagano i carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma del Primo Maggio: 3 operai feriti dopo esplosione in azienda

CasertaNews è in caricamento