Cronaca Vairano Patenora

Bambina di 11 mesi gravissima: colpita da una 'esplosione' di acido

E' ricoverata in gravi condizioni all'ospedale Santobono di Napoli: tutta la comunità in preghiera

Ad appena 11 mesi deve lottare per la vita in un letto d'ospedale a Napoli, precisamente al Santobono, specializzato nella cura ai bambini. Una piccola di Vairano Patenora infatti è stata investita da un violento getto di acido muriatico che la mamma aveva utilizzato per sturare un lavandino. Improvvisamente, per motivi ancora in corso d'accertamento, la piccola è stata colpita da questa 'esplosione' di acido che è venuta fuori dal lavandino per quello che è sicuramente un tremendo incidente domestico. 

La sostanza corrosiva, utilizzata per liberare le tubature, ha immediamente danneggiato il volto interessando anche gli occhi della piccola. La notizia ha fatto subito il giro della frazione Marzanello di Vairano Patenora ed immediata è stata la richiesta di aiuto al 118. I medici sono arrivati in pochi minuti ed hanno trasportato la bambina direttamemte a Napoli.

Adesso sta lottando per la vita, con la speranza che i medici possano fare un nuovo miracolo e ridonarle, magari anche tra mesi, una vita normale circondata dall'affetto dei familiari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambina di 11 mesi gravissima: colpita da una 'esplosione' di acido

CasertaNews è in caricamento