menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'esplosione nei locali cucina dell'associazione Tiro a Volo

L'esplosione nei locali cucina dell'associazione Tiro a Volo

Esplode il forno nella cucina del circolo: 4 feriti | FOTO

Stavano preparando il pranzo di Ferragosto quando si è verificato lo scoppio. Una bombola a gpl ha fatto da innesco

Scoppio di una bombola a gpl presso l'associazione sportiva dilettantistica "Tiro A Volo" della famiglia Falco a Sant'Angelo in Formis in via Sarzana nei pressi della Strada Provinciale 4. È successo poco dopo le 14 all'interno dell'area ristorante, oramai in disuso della struttura.

Erano presenti presso l'associazione sportiva circa 10 persone, riunite per il pranzo di Ferragosto. Poco prima di iniziare il banchetto, nell'atto di preparare le ultime pietanze, si è verificato lo scoppio nel locale cucina di circa 25 metri quadrati. Un esplosione che ha frantumato i vetri delle porte/finestre del locale, con fiamme divampate in pochi secondi che hanno distrutto parzialmente il locale cucina ferendo 4 persone.

r

I feriti hanno riportato gravi ustioni al volto ed agli arti superiori. Tra i feriti anche il proprietario della struttura, noto professionista. Immediati i soccorsi. Due ambulanze hanno trasportato i feriti presso i vicini nosocomi. La squadra dei vigili del fuoco di Piedimonte Matese ha sedato il rogo provvedendo poi alla messa in sicurezza del locale. La polizia giudiziaria dei vigili del fuoco di Caserta indaga per risalire alle cause del violento scoppio.

Secondo una prima ricostruzione l'esplosione si è generata dal forno alimentato a gas nel dismesso locale cucina ma gli accertamenti ad opera dei caschi rossi casertani sono ancora in corso. La struttura è interdetta nell'area interessata dall'incendio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Attrice casertana sbarca in Rai col 'Commissario Ricciardi' | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento