Cronaca Santa Maria La Fossa

L'esercito pattuglia le strade del casertano: 6 denunce ed auto sequestrate

I militari sono intervenuti anche su 9 incendi che si sono sprigionati

Nell’ambito delle attività di presidio del territorio dell’operazione “Strade Sicure” del raggruppamento “Campania” dell’Esercito Italiano su base Reggimento Cavalleggeri “Guide” (19°), sono stati assicurati nella trascorsa settimana 385 servizi di pattuglia e come risultati operativi sono stati rilevati: 9 roghi, 86 persone identificate di cui 6 denunciate in stato di libertà, 42 veicoli controllati di cui 6 sequestrati.

In particolare dal 31 agosto al 5 settembre l’esercito è intervenuto su inizi di incendio con il successivo arrivo dei vigili del fuoco e delle forze di polizia nei comuni di Santa Maria La Fossa, Marcianise, Mondragone, Francolise, San Tammaro (località Carditello), Castel Volturno.

Si sono inoltre svolte attività di controllo sul territorio per lo sversamento illecito di rifiuti, nelle località di Napoli e Caserta, ove hanno visto uno sversamento di rifiuti in flagranza il 31 agosto e un ritrovamento di un’auto abbandonata il 5 settembre nel Comune di  Villa Literno. Nella settimana sono state comminate sanzioni per un totale di euro 1039,00.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'esercito pattuglia le strade del casertano: 6 denunce ed auto sequestrate

CasertaNews è in caricamento