Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Santa Maria Capua Vetere

Addio Enrico. Tre comunità piangono il giovane pasticciere

Originario di Santa Maria Capua Vetere, si era trasferito a Marcianise dopo il matrimonio e lavorava a Capua

Tre comunità sconvolte per una morte che fa rabbia. E’ una tragedia enorme quella che vede protagonista Enrico Tavano, il 34enne di Santa Maria Capua Vetere morto questa mattina in un drammatico incidente lungo la Strada Statale 7 Bis a San Tammaro.

Era in sella alla sua moto per recarsi a lavoro a Capua, quando il mezzo sul quale viaggiava si è scontrato contro un’automobile. La dinamica è ancora al vaglio della polizia stradale che indaga sull’accaduto, ma le conseguenze sono state, purtroppo, drammatiche. Enrico è stato sbalzato dalla moto ed è finito a terra.

La macchina dei soccorsi è stata attivata prontamente ma purtroppo, quando medici ed infermieri del 118 sono giunti sul posto, ogni tentativo di rianimarlo è stato vano. Enrico si stava recando da Marcianise (dove si era trasferito pochi mesi fa dopo il matrimonio) a Capua per lavoro: gestiva un bar-pasticceria in località Porta Roma.

La notizia della sua morte ha purtroppo fatto in breve tempo il giro delle città, lasciando sgomenti amici e parenti per quel tragico destino che lo ha strappato via. Ora toccherà alla polizia stradale ricostruire l’accaduto ed evidenziare possibili responsabilità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio Enrico. Tre comunità piangono il giovane pasticciere

CasertaNews è in caricamento