Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Casal di Principe

Spari in piazza a poche ore dal voto

Il sindaco Natale invita i candidati in piazza per dimostrare la presenza delle Istituzioni per la legalità

Colpi d'arma da fuoco esplosi in aria nel cuore della notte. È quanto accaduto a Casal di Principe. A quanto accertato, un uomo con il volto coperto si è portato in piazza Mercato e, alla presenza di alcune persone che si stavano intrattenendo lì, ha estratto un'arma, una mitraglietta, e ha iniziato a sparare in aria.
Un gesto che, al di là delle motivazioni, si è verificato a poche ore dal voto e che quindi crea un clima di tensione sull'intera comunità chiamata a scegliere il nuovo sindaco e i rappresentanti che siederanno in consiglio comunale.

Le reazioni

"E' gravissimo. C'è qualcuno che vorrebbe portare indietro le lancette dei nostri orologi e farci rivivere i tempi bui di quando il territorio era occupato da forze criminali, dalla camorra: ma hanno sbagliato; questa città non vuole tornare indietro. Alle 11.00 sarò in Piazza Mercato, perché chi abita nella nostra Piazza principale, deve sapere che le istituzioni sono al loro fianco. Ho chiesto a tutti i candidati alla carica di Sindaco di stare con me con i loro sostenitori, a dimostrare che la storia non torna indietro indipendentemente da chi il popolo voterà in questi giorni. E se qualcuno ha pensato di intimorirvi sperando di allontanarvi dal vostro diritto e dovere di voto, dimostriamo subito che non possono riuscirci, e andiamo tutti a votare dalle 15 di oggi alle 23 di domani", questa la dichiarazione del primo cittadino Renato Natale. 

Ovviamente stanno giungendo da più parti, anche politiche, ferme condanne per quanto accaduto. 

Tra queste anche quella del presidente della Provincia Giorgio Magliocca: "Gravissimo quanto accaduto stanotte a Casal di Principe alla vigilia del voto, con ignoti che hanno sparato colpi d'arma da fuoco in piazza. Non fatevi intimorire. Rispondete andando compatti alle urne. Non torneremo indietro di decenni...mai. La mia solidarietà e vicinanza al sindaco Renato Natale, a tutti i candidati e a tutti i cittadini perbene di Casale di Principe".

Sulla questione è intervenuto anche il deputato Agostino Santillo, vicepresidente del M5S alla Camera dei Deputati: "Sono fortemente preoccupato per le notizie che giungono da Casal di Principe, dove questa notte qualcuno avrebbe esploso dei colpi di arma da fuoco in pieno centro. Piccolo ‘particolare’: oggi e domani ci sono le elezioni in questa città, che nel corso degli ultimi anni ha rialzato faticosamente e con grande dignità la testa difronte alla violenza dei clan. Se questi spari fossero legati al voto sarebbe un tentativo di condizionamento gravissimo. Dobbiamo alzare il livello di guardia e impedire in ogni modo che a Casal di Principe possa verificarsi uno sciagurato ritorno al passato. Attendiamo fiduciosi l’esito delle indagini su questo increscioso episodio. Nel frattempo voglio manifestare tutta la vicinanza al sindaco Renato Natale e ai cittadini onesti e coraggiosi di Casal di Principe che sono la maggioranza. A loro voglio dire: non abbiate paura, non lasciate che nessuno condizioni più  la vostra libertà".

Così il direttivo provinciale di Caserta di Centro Democratico: "Si desidera esprimere la più sincera e profonda solidarietà nei confronti di tutta la cittadinanza di Casal di Principe. Il Gruppo provinciale comprende l’importanza di sostenere i cittadini, in questo momento dopo le notizie venute agli onori della cronaca nella giornata odierna. Condanniamo ogni forma di violenza e siamo al vostro fianco, impegnandoci a fare tutto il possibile per far sì che episodi del genere non accadano più e ci mettiamo a disposizione per continuare a combattere senza se e senza ma la criminalità organizzata. Ci rendiamo disponibili a continuare quell’opera di sensibilizzazione che nel corso degli anni ha dato evidenti frutti di cambiamento culturale e di mentalità. La vostra resilienza e determinazione sono fonte di ispirazione per tutti noi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari in piazza a poche ore dal voto
CasertaNews è in caricamento