Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Cancello ed Arnone

ELEZIONI Addio Sogert, Di Benedetto annuncia la svolta

Il candidato sindaco presenta i primi 4 punti del programma elettorale

La lista Impegno del professore Bartolomeo di Benedetto, sta lavorando al programma elettorale per le prossime amministrative di Cancello ed Arnone. La stesura del documento è frutto di continui confronti con le persone  per cercare di capire le reali esigenze della cittadinanza. Intanto sono stati ufficializzati i primi quattro punti.

Si parte dallo stop alla Sogert, la società che gestisce la riscossione delle tasse. “Il nostro impegno per il prossimo quinquiennio nel quale saremo chiamati ad amministrare la nostra comunita' sara' di estinguere il rapporto con la sogert attuando un processo di internalizzazione della fase di accertamento e di riscossione del tributo. Cio' produrra' nell'immediato 2 benefici: riduzione del costo del servizio ed instaurazione di un rapporto di vicinanza tra il cittadino ed il fisco locale finalizzato ad evitare aggressioni violente a carico del contribuente”.

Ipotizzato anche un abbassamento della Tari. “La futura amministrazione Di Benedetto garantira' a partire dal 2019 una riduzione della tari  in misura non inferiore al 30%; tale risparmio di spesa  per i nostri cittadini sara' reso possibile dalla realizzazione di una raccolta differenziata efficente la quale produrra' una certa riduzione del costo di smaltimento e dagli introiti che il comune otterra' dall'impianto di compostaggio in fase di realizzazione. Ulteriori vantaggi per la comunita' verranno dall'introduzione di meccanismi premianti per privati e commercianti che sapranno cimentarsi nell'espletamento di una raccolta differenziata effettuata con criteri innovativi e dalla realizzazione dell'isola ecologica che rappresenta un primario fine della nostra compagine”.

Sul problema buche, il gruppo di Di Benedetto garantisce “un controllo quotidiano del territorio con interventi puntuali che verranno realizzati con mezzi propri che il Comune provvederà ad acquisire. Con lo stesso metodo di lavoro argineremo la problematica legata al verde pubblico”.

Ed infine l’informatizzazione del Comune: “In  base alle indicazioni della legge 114/2014 riguardante l'informatizzazione e la trasparenza dell'attività Amministrativa ci proponiamo di mettere in atto un piano di informatizzazione comunale al fine di semplificare il rapporto del cittadino e delle imprese col Comune. Procederemo con la  messa in opera di una piattaforma che permetterà all'utente di compilare e presentare via web dichiarazioni, istanze e segnalazioni. La decisione di cimentarsi in questo ambizioso progetto della durata di tutto il mandato quinquennale e di muoverci verso un modello di gestione e richiesta delle pratiche totalmente on-line deriva dalla presa di coscienza che il sistema vigente è antiquato ed obsoleto per i tempi in cui viviamo e crediamo fortemente che l'accesso ai dati e il dialogo con la pubblica amministrazione in modo veloce, efficace e remoto siano tra i diritti che debbono essere garantiti ai cittadini. Altro importante risultato sarà quello di trasformare il Comune di Cancello ed Arnone in un Ente con uffici all’avanguardia muniti di personale con un elevato livello di formazione, il quale sarà coadiuvato da professionisti qualificati in grado di intercettare le numerose opportunità di investimento e di sviluppo offerte dalla Comunità Europea, dallo Stato e dalla Regione Campania”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ELEZIONI Addio Sogert, Di Benedetto annuncia la svolta

CasertaNews è in caricamento