menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Due persone trovate morte in casa in poche ore

I cadaveri rinvenuti dagli agenti di polizia. Non si esclude che il caldo afoso possa aver contribuito ai decessi

Doppio dramma a Caserta, dove due persone, un uomo 59enne e una donna 86enne, sono state trovate senza vita all'interno della propria abitazione. A rinvenire i cadaveri, nella giornata di giovedì, è stata la squadra Volante della polizia di Stato di Caserta, guidata dal dirigente Luigi Ricciardi. 

L'uomo non dava notizie di sè da un paio di giorni e i parenti, dopo aver provato invano a mettersi in contatto con lui, hanno allertato i poliziotti. Giunti presso l'abitazione del 59enne, in via Berni Canani, gli agenti di polizia non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

A distanza di poche ore da tale ritrovamento, gli uomini della Volante hanno ricevuto un'altra segnalazione e si sono precipitati subito in via Amendola a Puccianiello. Questa volta ad essere trovata morta in casa è stata un'anziana donna, dopo che il figlio aveva fatto scattare l'allarme.

Sia il decesso del 59enne che quello dell'86enne appaiono morti naturali. Non si esclude che anche il caldo afoso degli ultimi giorni possa aver contribuito a provocare i decessi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento