I droni nella 'Terra dei Fuochi' incastrano 4 persone per lo sversamento illegale

Controllati locali commerciali e terreni, sequestrati due depositi abusivi

Un’operazione interforze in alcuni comuni della Terra dei Fuochi, in particolare a San Tammaro, Villaricca e Qualiano (Napoli), e’ stata effettuata su disposizione dell’Incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi nella regione Campania. In strada undici equipaggi, per un totale di trentadue unita’ appartenenti al Raggruppamento “Campania” dell’Esercito Italiano, all’Arma dei Carabinieri e alle Polizie locali. Gli obiettivi da controllare sono stati individuati grazie all’impiego dei droni del Raggruppamento Campania.

L’operazione e’ stato disposta in attuazione del Piano d’azione per il contrasto dei roghi dei rifiuti firmato il 19 novembre 2018 a Caserta dal Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte e da altri Ministri, e dal Presidente della Regione Campania. Sono state controllate attivita’ commerciali, fondi e depositi abusivi di rifiuti, di cui due sono sequestrati; quattro persone sono state sanzionate per sversamento illecito di rifiuti per oltre 2.000 euro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Schianto tra auto e camion sulla statale: ferita 27enne | FOTO

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Ragazza investita dal treno merci mentre è sui binari

Torna su
CasertaNews è in caricamento