Falchi in azione su viale Carlo III, bloccato pusher: arrestato per la quarta volta

L'uomo fermato alla rotonda dopo aver ceduto hashish: sequestrata la droga

Gli agenti della sezione Falchi della Squadra mobile di Caserta in azione sulla rotonda di San Nicola la Strada, su viale Carlo III. Hanno arrestato, in flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, D. M. N., 27enne senegalese; l'uomo era stato arrestato altre tre volte per lo stesso reato.

L’attività di polizia giudiziaria è maturata nell’ambito delle operazioni volte alla prevenzione e al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti poste in essere dalla Squadra Mobile della Questura di Caserta.

L’attività di polizia giudiziaria, finalizzata alla prevenzione ed al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, ha visto la sua genesi nelle informazioni apprese sul territorio circa il fatto che l’arrestato, si dedicasse all’attività di spaccio, perpetrata in particolare tra i Comuni di Caserta e San Nicola La Strada.

Dopo un breve servizio di osservazione, effettuato presso la rotonda di San Nicola la Strada in viale Carlo III, gli agenti della Sezione Falchi sono riusciti a rilevare l’attività di spaccio del 2e7enne e quindi gli agenti irrompevano con le moto in dotazione all’interno dei giardinetti, riuscendo a bloccarlo immediatamente dopo una cessione di stupefacente.

Sottoposto a perquisizione personale, all’interno della tasca anteriore destra del pantalone gli agenti hanno trovato un pezzo di sostanza vegetale di colore marrone; diversamente all’interno della tasca sinistra del giubbino la somma di 35 euro, suddivisa in vari tagli.

Controllato anche l’acquirente, opportunamente segnalato alla competente Prefettura. Dopo le verifiche tecniche si è scoperto che la sostanza fosse “hashish” per circa 6,10 grammi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per tali fatti, dopo gli accertamenti di rito, Il D.M.N. è stato dichiarato in arresto e, come disposto dal pubblico ministero di turno competente, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo previsto per stamattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse in Campania fino al 30 ottobre per il coronavirus

  • Coronavirus, 120 nuovi contagi ed un'altra vittima nel casertano

  • Nuovo record di contagi nel casertano: 135 casi in un giorno

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Doppiato il record di contagi: 284 casi e 2 decessi nel casertano

  • Sfondata quota 1000 casi in Campania: superato il ‘limite lockdown’ annunciato da De Luca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento