Cronaca

Droga nell'abitazione, 25enne torna a casa: dal carcere ai domiciliari

Il giovane fu trovato in possesso anche di una pistola oltre che di mezzo chilo di hashish, marijuana e crack

Il materiale sequestrato al 25enne Andrea

Il 25enne Andrea Zampella di Caserta dopo due mesi di carcere torna a casa, dovrà potrà scontare gli arresti domiciliari. Il giovane, difeso dall'avvocato Giuseppe Foglia, ha ottenuto, grazie all'istanza presentata dal legale, la scarcerazione disposta dal gip Enea del tribunale di Santa Maria Capua Vetere. 

Il ragazzo era finito in carcere a fine novembre quando gli agenti in forza alla Questura del Capoluogo trovarono nella sua abitazione in via Ruggiero quasi mezzo kg di droga (hashish, marijuana e crack), oltre alla somma di 1815 euro in contanti ed una pistola ‘Smith & Wesson’ calibro 38 special con 13 cartucce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga nell'abitazione, 25enne torna a casa: dal carcere ai domiciliari

CasertaNews è in caricamento