Cronaca San Felice a Cancello

Condannato per spaccio di droga, lascia il carcere con 5 anni di anticipo

La condotta durante la detenzione ha favorito la scarcerazione concessa dal giudice

Torna libero dopo 10 anni di recluisione P.R., di Airola, condannato per aver fatto parte di un'associazione dedita allo spaccio di stupefacenti operativa tra il beneventano e la zona di San Felice a Cancello. 

Il giudice di sorveglianza di Santa Maria Capua Vetere, Marco Puglia, ha accolto l'istanza del difensore dell'uomo, l'avvocato Angelo Librace, che ha evidenziato come nel corso della detenzione il suo assistito abbia tenuto una buona condotta partecipando positivamente all'opera rieducativa. 

Valutazioni che sono state validate anche dalla Procura che ha vidimato la tesi sottolineando come nel corso del tempo si fossero di fatto sciolti i legami tra il condannato ed il sodalizio di appartenenza. Il magistrato ha così concesso la liberazione anticipata di 5 anni rispetto al fine pena. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato per spaccio di droga, lascia il carcere con 5 anni di anticipo

CasertaNews è in caricamento