rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Cronaca Castel Volturno

Spacciano droga nella sartoria teatro della 'strage': due arresti

L'attività gestita da un 27enne ai domiciliari con l'amico. Poliziotto ferito durante inseguimento di uno dei pusher

Sorpresi a spacciare nella sartoria 'Exotic Fashion', teatro della strage dei ghanesi, per mano del killer dei Casalesi Giuseppe Setola, avvenuta nel 2008.

È quanto accaduto nella tarda serata di venerdì a Castel Volturno. Ivan Ambra, 27enne di Castel Volturno, e Antonio Valentino, 32enne di San Nicola La Strada, sono stati tratti in arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

Ambra, assistito dall'avvocato Ferdinando Letizia, si trovava già in regime di detenzione domiciliare dopo l'arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti, armi da fuoco e ricettazione, eseguito dai carabinieri di Varcaturo il 18 novembre 2023.

Secondo quanto accertato dai 'Falchi' della squadra mobile di Napoli, Ambra avrebbe avviato l'attività di spaccio con la collaborazione di Valentino. Lo spaccio avveniva in quella sartoria tristemente nota per l'efferato delitto di camorra. I poliziotti si sono appostati nei pressi dell'immobile fatiscente ed hanno beccato Valentino che cedeva una dose di cocaina ad un acquirente. Alla vista dei poliziotti si è dato alla fuga a bordo di una Honda SH. È stato inseguito per svariati metri. Valentino ha poi lasciato la moto in strada ed è scappato tra le campagne. È stato raggiunto e bloccato.

Dai cellulari sequestrati agli indagati e all'acquirente, i poliziotti hanno ricostruito la fitta rete di cessioni di droga. Un poliziotto nell'inseguimento ha riportato lesioni giudicate guaribili in 30 giorni. All'esito di rito per direttissima, celebratosi dinanzi al giudice Sergio Enea del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, sono stati applicati gli arresti domiciliari per Valentino e riapplicata la detenzione domiciliare per Ambra. Il suo legale si è riservato sulla scelta di un rito alternativo. Si torna in aula a febbraio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciano droga nella sartoria teatro della 'strage': due arresti

CasertaNews è in caricamento