Droga venduta in sala giochi, arrestato baby pusher

Il giudice dispone il collocamento in comunità: "Inserito in contesto di spaccio gestito da altri"

Lo spaccio in una sala giochi

Per il giudice del tribunale dei minorenni sarebbe inserito in un contesto di spaccio. Per questo motivo gli agenti della Squadra Mobile della polizia hanno notificato un'ordinanza di collocamento in comunità spiccata dal gip del tribunale per i minori nei confronti di un ragazzino di appena 17 anni di Caserta accusato di spaccio di stupefacenti. 

Il baby pusher venne beccato lo scorso mese di gennaio. La polizia effettuò un blitz all'interno di una sala giochi. Nel retro del locale venne trovata, nascosta dietro una porta antipanico, una busta contenente circa 45 grammi di marijuana. Fu lo stesso ragazzo ad accusarsi: si avvicinò ai poliziotti e disse che quella droga era sua. 

A quel punto gli agenti effettuarono una perquisizione presso la sua abitazione trovando altri 9 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e bustine per il confezionamento, oltre ad una stecca di hashish. Il giovane disse di aver acquistato quello stupefacente a San Nicola e che dalla vendita ne avrebbe ricavato circa 350 euro. Inoltre, dall'ispezione del suo cellulare vi erano tra le chat di whatsapp numerose conversazioni in cui il 17enne prendeva appuntamenti con i clienti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il gip Marina Ferrara il ragazzo sarebbe inserito in un contesto criminale con mansioni di custode e spacciatore di droga per conto di altri. Per questo ha applicato la misura del collocamento in comunità. Oggi il ragazzo, accompagnato dal suo legale, l'avvocato Nello Sgambato, si presenterà dinanzi al magistrato per l'interrogatorio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento