rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Marcianise

Fiumi di droga, mano pesantissima della Dda: chiesti 375 anni di carcere

Tutte le richieste di condanna per i 28 imputati del processo

Fiumi di droga ma senza l'avallo del clan Belforte. Il pubblico ministero della Dda Luigi Landolfi ha chiesto complessivamente 375 anni di carcere per 28 imputati coinvolti nell'inchiesta sullo spaccio di droga a Marcianise e nei comuni limitrofi.

Il magistrato, nel corso della sua requisitoria davanti alla Terza Sezione collegio C (presidente Riccio) del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, pur escludendo l'aggravante camorristica per gli imputati, ha chiesto condanne dai 3 ai 30 anni, sottolineando l'importanza, ai fini delle richieste di condanna, della collaborazione di Giuseppe Grillo che, a suo dire, avrebbe confermato quanto emerso dalle intercettazioni.

Nel dettaglio sono state avanzate richieste di 11 anni per Valentino Acerra di Marcianise, 12 anni per Salvatore Allegretta di Marcianise; 21 anni per Andrea Bizzarro di Marcianise, 11 anni per Aniello Bizzarro di Maddaloni, 11 anni per Antonio Braccio di Marcianise, 9 anni per Martina Castiello di San Nicola la Strada, 12 anni per Salvatore Coppola di Caserta, 30 anni per Antonio Corvino di Caserta, 26 anni per Francesco Corvino di Caserta, 14 anni per Giovanni Di Giovanni di Marcianise, 3 anni per Nicola Di Giovanni di Marcianise; 12 anni per Alessandro Di Monaco di Portico di Caserta, 10 anni per Andrea Di Monaco di Curti, 3 anni per Eduardo Esposito, 11 anni per Davide Grassi di Macerata, 26 anni per Angelo Alessio Grillo di Capodrise, 10 anni per Giuseppe Grillo di Marcianise, 10 anni per Alfonso Morra, 10 anni per Anna Natale di Caserta, 8 anni per Massimo Natale, 8 anni per Vincenzo Salvatore Patricelli di Marcianise, 3 anni per Giuseppe Patricelli di Macerata Campania, 8 anni per Mariapaola Piccirillo di Caserta, 8 anni per Giuseppe Pirri, 14 anni per Rita Raucci di Marcianise, 26 anni per Teresa Rea di Caserta, 8 anni per Giusi Viscione di Caserta, 10 anni per Angelo Zarrillo di Marcianise.

Nel collegio difensivo sono impegnati gli avvocati Nello Sgambato, Andrea Piccolo, Rossella Calabritto, Finizio Di Tommaso, Luca Viggiano, Tommaso Giaquinto e Mariano Omarto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiumi di droga, mano pesantissima della Dda: chiesti 375 anni di carcere

CasertaNews è in caricamento