Droga nascosta nel pacco per un detenuto, intercettata la spedizione

Erano stati occultati 15 grammi di erba e 14 grammi di cocaina, brillante operazione degli agenti della polizia penitenziaria

Il carcere di Santa Maria Capua Vetere

La polizia penitenziaria del carcere di Santa Maria Capua Vetere ha individuato e bloccato un pacco destinato a un detenuto nel quale erano stati occultati 16 bustine di erba per un totale di 15 grammi e due bustine di cocaina, per complessivi 14 grammi. Lo rende noto l'Osapp. “Una brillante operazione di prevenzione - sottolineano il segretario ed il vice segretario regionale Osapp Campania Vincenzo Palmieri e Luigi Castaldo - che ha visto protagonisti gli agenti del 'F. Uccella', diretti da Elisabetta Palmieri e coordinati dal comandante Manganelli".

"Ancora una volta la Penitenziaria si distingue - continua Castaldo - nonostante le grosse difficoltà operative a causa delle carenze di risorse umane e strumentali aggravate dall'epidemia Covid-19”. Per Palmieri e Castaldo, “la politica dovrebbe attenzionare maggiormente le tante segnalazioni fatte in onore di un corpo dello Stato quello della polizia penitenziaria, che merita i dovuti riconoscimenti dopo quanto vissuto in questo travagliato periodo storico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento