Droga nascosta nelle mutande, 20enne nei guai

I carabinieri lo hanno fermato ad un posto di blocco e denunciato

I controlli dei carabinieri

Aveva 20 grammi di marijuana nascosti nelle mutande. Per questo motivo un 20enne casertano è stato denunciato dai carabinieri della stazione di Calabritto, in provincia di Avellino, per detenzione di sostanze stupefacenti.

I militari, riferiscono i colleghi di AvellinoToday,  nell’ambito di un servizio di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale di Avellino, finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità, hanno notato il giovane e lo hanno fermato. Il suo atteggiamento sospetto non è passato inosservato al punti che i carabinieri hanno deciso di eseguire una perquisizione il cui esito è stato positivo.

L’idea di “averci visto giusto” ha trovato conferma quando, occultati negli slip, i carabinieri hanno trovato circa 20 grammi di marijuana. Alla luce delle evidenze raccolte, il ventenne è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento