rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca San Felice a Cancello

Cocaina nascosta nel muro: i poliziotti lo notano e scatta il blitz

Trovato anche un bilancio di precisione

Lo hanno notato vicino ad un muro, mentre cercava di prendere qualcosa da un buco. Quest’azione ha attirato l’attenzione degli agenti di una volante del commissariato di Maddaloni, diretto dal vice questore aggiunto Aldo Mannarelli, che si trovava in via Cave a San Felice a Cancello nella serata di venerdì

Gli agenti decidevano, allora, di intervenire, procedendo ad un controllo. L’intuito li ha premiati. L’uomo, 30 anni di nazionalità albanese, aveva occultato all’interno del buco svariati involucri di cocaina dal peso di circa 8 grammi ed un bilancino di precisione.

Pertanto i poliziotti procedevano ad una perquisizione personale e domiciliare nei confronti del soggetto che, successivamente, veniva accompagnato presso gli Uffici del Commissariato e tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella mattinata si è tenuto il processo per rito direttissimo, con la convalida dell’arresto ed il divieto di dimora, per il cittadino albanese, nella provincia di Caserta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina nascosta nel muro: i poliziotti lo notano e scatta il blitz

CasertaNews è in caricamento