Spaccio nella movida, le telecamere dei carabinieri riprendono tutto

La piazza mobile di Coppola. Lo stupefacente acquistato a Napoli da "Linuccio che comanda il rione Traiano". Appuntamenti telefonici con i clienti

Lo spaccio di droga sotto alle telecamere

Le auto andavano e venivano per comprare droga ma tutto veniva ripreso dalle telecamere dei carabinieri. Sono decine gli episodi di spaccio filmati nella zona di Villetta Padre Pio, a Caserta, nei pressi di alcuni locali della movida del Capoluogo. Protagonista dell'attività Ferruccio Coppola, casertano di 32 anni, arrestato nell'ambito dell'inchiesta sugli affari delle nuove leve del gruppo Della Ventura, facente capo al genero del boss, Michele Maravita.

Se da un lato le indagini della Dda hanno mostrato la prosecuzione del business della droga, storicamente appannaggio della famiglia di 'o Cuniglio, dall'altro hanno fatto emergere il proliferare di piazze di spaccio 'autonome', una delle quali gestita proprio da Coppola. Una piazza di spaccio mobile, a bordo di una Smart bianca, che orbitava nel quadrilatero tra via Giotto, via Botticelli, via Bramante e via Settembrini. 

Dalle intercettazioni emerge come i clienti contattino Coppola telefonicamente concordando un incontro con lo stupefacente, hashish o marijuana, che viene ceduto stesso dall'auto. I carabinieri a quel punto hanno intercettato ed interrogato decine di acquirenti (fermandone solo alcuni per evitare che gli indagati scoprissero l'esistenza di un'indagine). Molti hanno confermato come il loro pusher di fiducia fosse proprio Ferruccio. "Lo contattavo per concordare il luogo di incontro. Poi de visu perfezionavamo lo scambio. Generalmente acquistavo 10 euro di fumo", ha detto uno dei clienti di Coppola. 

Lo stupefacente, prima di essere venduto al dettaglio, veniva acquistato a Napoli, presso il rione Traiano. E' lo stesso Coppola a rivelarlo di fare rifornimento da tale Linuccio, "che comanda tutto il rione Traiano". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento