Nasconde la droga nel mobile del soggiorno: arrestato

Il blitz dei carabinieri a casa di un 27enne: trovati e sequestrati 50 grammi di hashish

Il blitz dei carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Calvi Risorta nel corso di un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, svolto unitamente a personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Capua, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio, di C.M., 27 anni, del luogo.

I militari dell’Arma, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, eseguita a carico dell’arrestato, hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro 50 grammi di hashish, abilmente occultata su di un mobile del soggiorno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

C.M., su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in spiaggia: è morto Renato Lamberti

  • Addio Nando: una vita in musica spezzata da un atroce destino

  • Arrivano nel casertano per le vacanze ma sono positivi al coronavirus

  • Muore a 39 anni dopo il drammatico incidente mentre lavora

  • La fortuna bacia il casertano: vinti oltre 130mila al Lotto

  • Coppia di commercianti positivi al coronavirus. E' caccia a tutti i contatti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento