menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermati con 100 grammi di marijuana: 32enne spedito ai domiciliari

Per l’amico è stato disposto l’obbligo di presentazione ai carabinieri

?E’ stato convalidato l’arresto dei due ragazzi fermati dai carabinieri martedì sera mentre erano in auto a Lusciano con circa 100 grammi di marijuana nascosti sotto il sedile del passeggero. Il giudice del tribunale di Napoli Nord Barbara Del Pizzo ha disposto, al termine dell’udienza di convalida, gli arresti domiciliari per Armando M., 32 anni di Lusciano, e l’obbligo di presentazione ai carabinieri per l’amico Raffaele C., 23 anni di Lusciano. I due (rappresentati dagli avvocati Giovanni Cantelli e Pasquale Davide De Marco) sono stati fermati dai carabinieri mentre erano a bordo di una Citroen C1: i militari infatti stavano indagando su un presunto giro di droga gestito, secondo le loro informazioni, da Armando M. Per questo motivo è scattato il controllo che ha portato al sequestro della droga ed al successivo arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Scooter contro auto, muore ragazzo di 17 anni

  • Cronaca

    Arrestato il consigliere comunale Danilo D'Angelo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento