Droga nella lavatrice di casa, arrestati marito e moglie

I militari dell'Arma hanno rinvenuto 3 grammi di cocaina, 4 grammi di hashish, 23 grammi di marijuana e la somma contante di 4.950 euro

La droga e i soldi rinvenuti dai carabinieri

I carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Aversa hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un 39enne e una 41enne (marito e moglie), originari del Marocco. I militari dell’Arma, a seguito di una perquisizione domiciliare hanno rinvenuto, occultati in vari suppellettili e nella lavatrice, 3 grammi di cocaina suddivisi in 7 dosi; 4 grammi di hashish suddivisa in 5 dosi, 23 grammi di marijuana suddivisa in 24 dosi e la somma contante di 4.950 euro, ritenuta provento di illecita attività. All'arrivo dei carabinieri la donna si è chiusa in bagno con il fine di disfarsi dello stupefacente, senza riuscirvi. Gli arrestati sono stati tradotti rispettivamente presso il carcere di Napoli Poggioreale e presso quello di Pozzuoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento