In scooter con la droga, inseguito ed arrestato

Ha lanciato la marijuana per non farsi fermare

La droga sequestrata dai carabinieri

Scattano le manette per un 30enne di origini ghanesi accusato di detenzione ai fini di spaccio di droga e ricettazione. Verso le 15 di domenica, su via della Libertà di Lusciano, nei pressi dell’imbocco della superstrada, un giovane extracomunitario a bordo di uno scooter modello PIAGGIO LIBERTY, ha tentato di sfuggire all’ALT intimato da una pattuglia dei Carabinieri della Compagnia di Aversa che in quel momento svolgeva i consueti controlli anti covid. Ne nasceva un breve inseguimento nel corso del quale il fuggiasco ha cercato di disfarsi di un involucro lanciandolo in uno sterrato a bordo strada, ma l’azione, purtroppo per lui, non è passata inosservata ai militari che dopo averlo bloccato recuperavano “l’oggetto sospetto” che celava al suo interno circa 75 g. di marijuana  suddivisa in un centinaio di dosi pronte al consumo. I Carabinieri, all’esito delle operazioni di perquisizione personale e domiciliare, rinvenivano e sequestravano altresì la somma contante di euro 55 ritenuta provento dello spaccio ed alcune bustine in polietilene utili al confezionamento dello stupefacente.

Un ulteriore sequestro è stato operato anche sul ciclomotore a bordo del quale viaggiava l’indagato poiché risultato provento di furto denunciato nello scorso mese di marzo. A corollario sono stati elevati i verbali di contestazione in virtù dell’inosservanza delle misure urgenti adottate dal governo al fine di arginare l’emergenza epidemiologica da covid 19 in atto . 

Numerose durante gli ultimi mesi le contestazioni elevate da parte della Compagnia di Aversa per episodi di analogo tenore verso i quali è stata avviata una mirata azione di contrasto che in alcune occasioni lascia emergere la commissione di veri e propri reati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’indagato su indicazione del PM di turno presso la procura della Repubblica di Napoli Nord è stato ristretto presso il proprio domicilio in Lusciano dove permarrà in attesa dell’interrogatorio di convalida da parte del GIP a cui dovrà rispondere delle accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • SPECIALE ELEZIONI Graziano trascina il Pd ad Aversa. De Cristofaro supera i 1900 voti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento