menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mette in piede un giro di coca e marijuana: sequestrati conti correnti, libretti postali e terreno agricolo

E' finito in carcere, mentre tre complici sono indagati a piede libero

I carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Casal di Principe hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Napoli Nord nei confronti di M.N. cl. 1971, residente a Villa Literno, già sottoposto agli arresti domiciliari a Scauri.

L’uomo è ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di cocaina e marijuana, reato commesso a Villa Literno tra i mesi di maggio e agosto del 2019.

I militari dell’Arma, all’atto della notifica, hanno effettuato un sequestro preventivo di beni intestati allo stesso, e consistenti in un terreno agricolo sito a Villa Literno,  3 conti correnti bancari, e 3 libretti di risparmio postale. L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Cassino a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Nell’ambito della stessa attività sono stati altresì deferiti in stato di libertà, in concorso e per lo stesso reato, altre tre persone di Villa Literno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Attrice casertana sbarca in Rai col 'Commissario Ricciardi' | FOTO

Attualità

Incubo ‘zona rossa’ per una trentina di comuni casertani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Un casertano 'sbarca' in Honduras all'Isola dei Famosi | FOTO

  • social

    Le mascherine ‘made in Caserta’ al Festival di Sanremo

  • social

    Il rapper aversano Ivan Granatino al Festival di Sanremo

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento