Traffico di droga, confermata l’ordinanza per Fiorillo

La Cassazione ha respinto il ricorso dall'indagato

Ricorso inammissibile: Nino Fiorillo dovrà restare ancora in carcere. E’ quanto ha deciso la Corte di Cassazione respingendo il ricorso presentato dal 48enne di Mondragone finito in carcere nei mesi scorsi nell’ambito di un’inchiesta su un traffico di droga sul litorale domizio. Già il Riesame aveva negato l’annullamento dell’ordinanza e la stessa linea è stata mantenuta anche dalla Sesta Sezione della Corte di Cassazione per la quale, sottolineando le esigenze cautelari “sotto il profilo del pericolo di recidiva per gli indagati ritenuti - come nel caso del ricorrente - intranei alla compagine associativa” ha sottolineato come l'ordinanza impugnata ha “illustrato le ragioni che hanno portato il Giudice della cautela a valorizzare, ai fini della relativa presunzione di legge, i dati collegati alla obiettiva gravità dei fatti (la rilevante struttura del sodalizio criminale, con ramificazioni estere e stabili basi nel territorio campano) e alla personalità del ricorrente, già condannato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti”. Fiorillo fu coinvolto nell’inchiesta con altre 5 persone che si erano imposte nella gestione del traffico di sostanze stupefacenti lungo il litorale domitio in collegamento con alcuni cittadini albanesi, fornitori dello stupefacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Francesco Martucci è il miglior pizzaiolo d'Italia: al secondo posto l'altro casertano Franco Pepe

  • De Luca a 'Porta a Porta' lancia l'ultimatum: "Penultima ordinanza prima di chiudere tutto"

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • Una casertana sbanca il programma di Gerry Scotti: vinti 55mila euro

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • Nel casertano si torna a morire e c'è un nuovo picco di contagi per Covid-19

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento