Porta la droga in carcere dentro una "braciola", arrestata

La 46enne ha nascosto nella carne lo stupefacente. Bloccata prima del colloquio col figlio

Una braciola di carne

Ha tentato di introdurre dell'hashish all'interno del carcere di Poggioreale inserendolo in una braciola. Per questo motivo è stata arrestata Angelina Silvestro, 46 anni di Mondragone.

Secondo quanto riferisce Cronache di Caserta la donna era andata a trovare il figlio recluso ed aveva infilato all'interno della carne ben 53 grammi di fumo. I controlli delle guardie prima dell'ingresso in sala colloqui hanno permesso di rinvenire lo stupefacente. La donna è stata pertanto arrestata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

  • La Dea bendata bacia il casertano: vinti 100mila euro

Torna su
CasertaNews è in caricamento