rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca

Beccato con la droga in cantina, arrestato e scarcerato in 24 ore

Il giudice convalida l'arresto ma non applica alcuna misura cautelare

Arrestato e scarcerato in 24 ore. Nella giornata di giovedì gli agenti della sezione Falchi della squadra mobile della polizia di Stato di Caserta hanno arrestato il 33enne A.S.

Gli agenti, nell’ambito di un contesto info-investigativo, venuti a conoscenza di un soggetto che aveva intrapreso una fiorente attività di spaccio nel capoluogo casertano, ponevano in essere, nella mattinata di ieri, una mirata attività di osservazione  presso l’abitazione  del trentatreenne, constatando la presenza di numerosi consumatori uscire dall’edificio. Pertanto, gli investigatori intervenivano ed effettuavano  una perquisizione nei locali di proprietà dello spacciatore, nello specifico nella cantina, dove rinvenivano occultati 6 pezzi di hashish del peso complessivo di circa 87 grammi oltre che la somma di 100 euro ritenuta provento dell’attività delittuosa.

Il giudice monocratico De Risi, del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, nel corso della direttissima ha convalidato l'arresto ma disposto la liberazione del 33enne. Accolta l'istanza difensiva del legale dell'uomo, l'avvocato Nello Sgambato, che ha invocato la revoca di qualsivoglia misura cautelare. Il pubblico ministero aveva chiesto gli arresti domiciliari. L'udienza si è aggiornata alla metà di febbraio quando G.M. verrà giudicato con rito abbreviato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato con la droga in cantina, arrestato e scarcerato in 24 ore

CasertaNews è in caricamento