Fermato dai Falchi con droga e mille euro in contanti

Il 25enne è stato bloccato sull’uscio di casa: scarcerato dopo 48 ore

Lo hanno atteso uscire di casa e poi hanno fatto scattare il blitz: è finito così in manette, sabato sera, un 25enne di Marcianise, G.R., arrestato dai Falchi della Questura di Caserta dopo aver ritrovato della droga. Dopo aver bloccato il ragazzo all’uscita dell’abitazione, i poliziotti hanno effettuato una perquisizione e rinvenivano 20 stecche di hashish. Così decidevano di ampliare il controllo anche presso l'abitazione dove rinvenivano due palline di cocaina ed anche della marijuana, oltre a 1000 euro in contanti (in banconote di piccolo taglio). Immediatamente arrestato e posto agli arresti domiciliari, lunedì mattina si è svolta la convalida dell’arresto davanti al giudice Iorio del tribunale di Santa Maria Capua Vetere: il 25enne (che aveva precedenti per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento), rappresentato dall’avvocato Nicola Musone, è stato scarcerato ed il processo si farà a dicembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento