Fiumi di cocaina ed eroina, 45enne fermato dai carabinieri

L'uomo rintracciato a Santa Maria Capua Vetere: l'ipotesi è che stesse cercando di allargare la piazza di spaccio

Detenzione illecita e traffico di sostanze stupefacenti: fermato un 45enne di Castel Volturno. Nella tarda serata di venerdì l’uomo castellano è stato bloccato a Santa Maria Capua Vetere ad opera dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Sessa Aurunca. 

Grazie ad un'attività investigativa durata circa un anno tra intercettazioni telefoniche e pedinamenti, l'uomo è stato scovato a Santa Maria Capua Vetere presumibilmente per allargare la sua piazza di spaccio ma i suoi piani sono saltati grazie all'intervento dei carabinieri sessani. 

Il 45enne aveva con sé delle dosi già pronte per esser piazzate ai nuovi acquirenti. Dalle indagini dei militari è emerso che circa 700 dosi tra eroina, cocaina e crack sono state piazzate dallo spacciatore castellano nei Comuni di Sessa Aurunca, Mondragone, Castel Volturno, 'salva' la città di Santa Maria Capua Vetere. 

Il florido giro della droga ha consentito che il quarantacinquenne intascasse oltre 50mila euro. L'uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere in attesa della convalida del fermo.

Già noto alle autorità poiché lo scorso 23 agosto venne tratto in arresto per spaccio di sostanze stupefacenti mentre cedeva dosi di cocaina ed eroina ad acquirenti sessani e nel tentativo di fermarlo aggredì i carabinieri della compagnia di Sessa Aurunca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • L'abbandono, poi le lacrime e l'abbraccio: 'C'è Posta per Te' riunisce padre e figlio del casertano

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Un boato in pieno coprifuoco: bomba esplode davanti a tabacchi

Torna su
CasertaNews è in caricamento