rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Castel Volturno

Doppio raid al cimitero, depredate 40 tombe in 24 ore | FOTO

Forzato il cancello di ingresso, la rabbia dei cittadini: "E' una vergogna"

Un ennesimo colpo a distanza di 24 ore presso il cimitero comunale di Castel Volturno di via Giuseppe Garibaldi. All'apertura del camposanto l'amara sorpresa: cancello d'ingresso forzato e tombe danneggiate e depredate. È il secondo colpo in sole 24 ore, ieri nel mirino dei ladri erano finite 25 tombe, oggi 15.

Stavolta i ladri per fare razzia degli ornamenti di ottone di tombe e cappelle gentilizia si sono introdotti forzando il lucchetto del cancello d'ingresso. "È un doppio dolore vedere le tombe dei nostri cari distrutte così fatte con tanti sacrifici" dice una donna. "È una vergogna", spiegano i primi visitatori recatisi di buon mattino presso il camposanto castellano.

Il personale dell'ufficio tecnico comunale stra provvedendo alla sostituzione delle parti con segni di effrazione del cancello d'ingresso.

Furto e danni al cimitero Castel Volturno

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppio raid al cimitero, depredate 40 tombe in 24 ore | FOTO

CasertaNews è in caricamento