Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca

Donna vaga al centro dell’autostrada con i figli piccoli, la polizia li mette in salvo

Era in stato confusionale dopo essere stata colta da un malore

La Polizia di Stato di Caserta ha prestato soccorso ad una donna in stato confusionale e a due bambini, che stavano percorrendo a piedi l’autostrada, camminando al centro della carreggiata. In particolare, poliziotti della Stradale di Caserta Nord, ricevuta la segnalazione della presenza di persone in autostrada, sono intervenuti sulla “A/30”, dove hanno intercettato una donna che, colta da malore, vagava in forte stato confusionale, stringendo per mano due bambini piccoli.

Considerata la situazione di pericolo, sono stati attivati i protocolli d’urgenza per rallentare il flusso veicolare dell’autostrada, in modo da salvaguardare la sicurezza dei tre pedoni e delle vetture che sopraggiungevano a forte velocità. I poliziotti hanno fermato la donna, che, a causa dello stato confusionale, è risultata essere poco collaborativa. È stata allontanata dalla careggiata, fino all’arrivo del 118, che ha trasportato la persona in ospedale, mentre i bambini sono stati messi al sicuro nell’auto di servizio. I due bambini sono stati accompagnati presso gli uffici della Polizia Stradale di Caserta Nord, dove sono accuditi fino all’arrivo del padre, al quale sono stati affidati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna vaga al centro dell’autostrada con i figli piccoli, la polizia li mette in salvo
CasertaNews è in caricamento