Cronaca

Donna trovata in strada in una pozza di sangue

La 30enne è caduta da un balcone al secondo piano di un palazzo. Indagano i carabinieri

La tragedia in via Bergamo a Mondragone

E' stata trovata riversa a terra in una pozza di sangue. Tragedia in via Bergamo a Mondragone dove una 30enne ha perso la vita dopo essere caduta dal secondo piano di un palazzo.

La vittima, W. J., inglese trasferitasi da pochi mesi nella città del litorale, nella notte tra venerdì e sabato è caduta sul marciapiede dopo essere caduta da un balcone, perdendo la vita in pochi istanti poco dopo l'impatto fatale. Intervenuto il personale del 118 non ha potuto far altro che constatarne il decesso.

A ritrovare il corpo riverso in una pozza di sangue una pattuglia del nucleo operativo radiomobile di Mondragone. I carabinieri della locale stazione, a cui sono affidate le indagini, stanno effettuando verifiche sulla vita privata della donna. Al momento l'ipotesi più probabile è quella del suicidio. Il corpo della donna è stato traslato all'istituto di medicina legale di Caserta in attesa che venga eseguito l'esame autoptico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna trovata in strada in una pozza di sangue

CasertaNews è in caricamento