Martedì, 19 Ottobre 2021
CasertaNews

Opinioni

CasertaNews

Redazione CasertaNews

Donna partorisce bimba di colore, errore medico al momento dell'inseminazione

Casagiove - La coppia di Casagiove (Caserta), continua a far parlare di sé. Il marito è andato in escandescenza ed ha distrutto la sala del pronto soccorso dopo aver scoperto che la moglie, 34enne, aveva dato alla luce una bambina di colore...

La coppia di Casagiove (Caserta), continua a far parlare di sé. Il marito è andato in escandescenza ed ha distrutto la sala del pronto soccorso dopo aver scoperto che la moglie, 34enne, aveva dato alla luce una bambina di colore, sospettando di fatto un tradimento. La nascita della bimba di colore, però, non sarebbe da ricondurre a una scappatella della donna ma a un errore da parte del medico. La coppia, infatti, aveva problemi ad avere un figlio, dopo 11 anni di matrimonio, ed è ricorsa all'inseminazione assistita. L'ovulo della 34enne sarebbe stato fecondato con lo sperma di una persona di colore. Tutto quindi sarebbe da ricondurre all'errore del medico, tanto che il marito della donna avrebbe già minacciato di adire le vie legali chiedendo un risarcimento.

Appena l’uomo aveva visto la piccola e soprattutto il colore della sua pelle ha subito provato ad aggredire la consorte e poi ha iniziato a rompere tutto quello che si è trovato davanti, compresa una vetrata della sala parto. Anche i familiari dell’uomo hanno aggredito verbalmente la neo­mamma accusandola di avere tradito il marito. Insomma, quelli che dovevano essere momenti di gioia si sono trasformati in un vero incubo in cui si è quasi sfiorata la tragedia e solamente l’intervento delle forze dell'ordine ha permesso di poter riportare la calma nella clinica.

Si parla di

Donna partorisce bimba di colore, errore medico al momento dell'inseminazione

CasertaNews è in caricamento