Si dà fuoco in auto, carabiniere eroe la salva tra le fiamme | LE FOTO

La 64enne si è cosparsa di benzina nella sua Ford Fiesta. E' gravissima in ospedale

I vigili del fuoco sono intervenuti in zona Santa Croce a San Prisco

Appena ha visto quella sagoma agitarsi tra le fiamme all'interno dell'auto non ci ha pensato due volte e si è lanciato nel fuoco per salvarle la vita. E' stato un eroico carabiniere a tirare fuori dalla vettura la donna che si è data fuoco all'interno dell'abitacolo di una Ford Fiesta stamattina a San Prisco, in località Santa Croce, a pochi passi dalla Tifata Gas.

L'episodio si è verificato intorno alle 11. La donna, C.M. D'O., di 64 anni, è giunta sul posto a bordo della sua auto. E' scesa e si è posizionata sul sedile posteriore dove si è cosparsa di liquido infiammabile e si è data fuoco. L'intervento del carabiniere,  libero dal servizio che svolge nel napoletano, ha fatto sì che la donna non morisse di lì a qualche minuto.

Le sue condizioni restano comunque estremamente critiche ed è ricoverata nel reparto grandi ustioni del Cardarelli, a Napoli. Al momento la prognosi è riservata. In zona Santa Croce sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno provveduto a spegnere l'auto avvolta dalle fiamme. 

Da chiarire le cause dell'estremo gesto da parte della 64enne. A quanto pare la donna non ha lasciato un biglietto o inviato messaggi prima di mettere a punto il suo piano. Sul caso sta indagando la polizia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento