rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca Castel Volturno

Dissequestrata carrozzeria dopo blitz dell'esercito

Era finito nel mirino durante i controlli per la Terra dei Fuochi

Carrozzeria sprovvista di autorizzazioni viene sequestrata durante un controllo della Terra dei Fuochi: il proprietario ripristina lo stato dei luoghi ed ottiene il dissequestro.

E' stata questa la decisione del Sostituto Procuratore Giacomo Urbano del tribunale di Santa Maria Capua Vetere che ha accolto la richiesta di dissequestro definitivo, avanzata dall'avvocato Francesca Luongo, nei confronti del titolare 34enne di una carrozzeria sita a Castel Volturno in via Domiziana, oggetto di controllo da parte della polizia della città metropolitana di Napoli durante un "action day" per la Terra dei Fuochi e poi sequestrata.

 Gli agenti, nel novembre scorso, recandosi presso la carrozzeria rilevarono l'assenza dell'Autorizzazione Unica Ambientale e l'assenza dell'autorizzazione agli scarichi e quindi sequestrarono l'attività di autoriparazione. Ripristinato lo stato dei luoghi e compiuti i necessari lavori autorizzatori l'attività è stata dissequestrata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dissequestrata carrozzeria dopo blitz dell'esercito

CasertaNews è in caricamento