Il 'cimitero' delle minicar scovato a un passo dall'Appia | FOTO

La discarica abusiva trovata durante un sopralluogo dei volontari DEA

Il 'cimitero' delle minicar

Un vero e proprio “cimitero” delle minicar. È quanto scovato dai volontari del gruppo DEA (Difesa Eco Ambientale) nei giorni scorsi a Teverola, in una stradina accessibile dalla strada statale 7 . Il monitoraggio costante del territorio ha consentito di scoprire la discarica abusiva formata in prevalenza da materiali plastici provenienti da minicar fatte a pezzi, tra cui paraurti, portelloni, parti interne e anche pneumatici. Una scoperta che rilancia l’allarme sui roghi di rifiuti: un possibile incendio avrebbe provocato l’ennesimo fumo tossico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, De Luca chiude le scuole in tutta la Campania

  • Coronavirus, il giorno del contagio in Campania: 24enne di Caserta positiva al test

  • Coronavirus, scuole chiuse a Caserta. La 24enne 'positiva' trasferita al Cotugno

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

Torna su
CasertaNews è in caricamento