menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dipendente Ecocar positivo, il collega negativo al sierologico

Il servizio garantito dalla ‘dilatazione’ degli orari di uscita attuata dall’inizio della pandemia

Un dipendente dell’Ecocar, la società che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti a Caserta, è risultato positivo al coronavirus, mentre il collega che ha lavorato con lui fino al 30 settembre è risultato negativo al sierologico.

“Il contagio del dipendente - ha spiegato la Ecocar in una nota - é avvenuto da rapporti familiari esterni all'ambito lavorativo e lo stesso é stato in casa onde evitare ulteriori contagi. Non ci risultano ulteriori contatti in ambito lavorativo. L'Asl e il medico competente hanno già attivato le procedure di contenimento previste”.

Non ci sono stati altri dipendenti messi in quarantena ed in attesa del tampone visto che l’azienda, fin dall’inizio della pandemia, ha dilatato i tempi di uscita e di rientro dei camion nel cantiere della zona Lo Uttaro, rendendo difficile che più squadre possano incontrarsi e dilatando i contatti. 

“Oltre alle misure di prevenzione e rarefazione lavorativa messe in atto dalla scrivente azienda é comunque necessario un grosso senso di responsabilità e collaborazione di parte di tutti i dipendenti” continua la nota della Ecocar che chiede, inoltre, ai cittadini casertani “di non abbandonare per strada i presidi utilizzati, come guanti e mascherine , ma di riporli nei sacchi dell'indifferenziato i quali dovranno essere chiusi e ben sigillati”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Troppi contagi, il sindaco non si fida: "Le scuole restano chiuse"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento