rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Blitz dei Nas nello studio dentistico

Scatta la diffida del Comune nei confronti del professionista

Una diffida nei confronti del titolare di un noto studio odontoiatrico di via Unità Italiana. E’ l’atto firmato dal dirigente del Comune di Caserta Giovanni Natale in seguito al blitz effettuato lo scorso 25 maggio dai carabinieri del Nas di Caserta nello studio medico del centro.

Nel sopralluogo nei locali del medico, di San Nicola la Strada, sono state riscontrate irregolarità e mancanze relative ai requisiti minimi strutturali, tecnologici ed organizzativi per strutture che erogano prestazioni di assistenza specialistica in regime ambulatoriale. In particolare, si legge nel verbale di ispezione, la struttura “non riunisce i requisiti previsti dalla normativa nazionale e regionale in tema di rilascio delle autorizzazioni all’esercizio di attività sanitarie, ed in particolare odontoiatriche, in quanto rispetto a quanto autorizzato, la struttura ha subito delle variazioni strutturali con l’implementazione di tecnologia di diagnostica per immagini”. Inoltre la struttura è risultata “sprovvista di pavimentazione monolitica”.

Il titolare dello studio odontoiatrico è stato diffidato ad eliminare le irregolarità e le mancanze riscontrate entro 30 giorni dalla notifica del provvedimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz dei Nas nello studio dentistico

CasertaNews è in caricamento