rotate-mobile
Cronaca Carinola

Detenuto si dà fuoco in cella con l'alcol: corsa disperata in ospedale

E' stato ricoverato al Cardarelli ma le sue condizioni sono gravissime: ustioni sul 70% del corpo

Mattinata drammatica nel carcere di Carinola: un detenuto si è dato alle fiamme con una bottiglia di alcol. E' stato trasportato in gravi condizioni al Cardarelli. Un detenuto di 45 anni, originario dell’hinterland partenopeo, si è ferito gravemente in seguito a quello che appare come un tentato suicidio. Stando a quanto emerso l’uomo si è dato fuoco utilizzando dell’alcol. Restano da chiarire i contorni dell’episodio sul quale sono in corso indagini ma le sue condizioni sono ritenute molto serie. E’ stato portato d’urgenza all’ospedale Cardarelli di Napoli. Il 45enne ha ustioni sul 70% del corpo. Indagini in corso sui motivi che hanno condotto l’uomo ad un gesto così eclatante e dai risvolti drammatici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detenuto si dà fuoco in cella con l'alcol: corsa disperata in ospedale

CasertaNews è in caricamento